< Torna all'indice



Per iniziare il processo di creazione di una nuova campagna SMS B2C, selezione la tab Gestione campagne nella tua dashboard e assicurati che sulla sinistra sia evidenziata la sezione Campagna B2C

Impostare il nome della campagna

Il primo passaggio necessario all'impostazione di una campagna B2C è la scelta del nome della campagna. Per impostarlo dovrai effettuare i seguenti passaggi:

  1. Clicca sul pulsante sulla destra + NUOVA
  2. Aggiungi nel campo testuale il nome della campagna che desideri e clicca su Aggiungi
  3. Scegli dalla tendina la nuova campagna creata
  4. Clicca in basso a destra su CONTINUA
SUGGERIMENTO:
Cerca di scegliere nomi di campagna che possano rappresentare al meglio la tua campagna di comunicazione, soprattutto nel caso in cui faccia parte di campagne destinate a ripetersi nel tempo con scadenza temporali più o meno fisse
Esempio:

  • Campagna: "SMS"
  • Campagna: "Promozioni mensili"
  • Campagna: "Fiere"

DEFINIRE L'OBIETTIVO DI CAMPAGNA

Una volta assegnato il nome alla campagna è il momento di assegnargli un obiettivo strategico. Gli obiettivi strategici sono impostabili a due livelli:

Tipologia

  • E-commerce
  • Standard
A seconda che si scelga una delle due, si attiveranno differenti tipologie di obiettivi, in particolare:

Ecommerce

  • Acquisizione clienti
  • Aumento scontrino Medio
  • Incremento della frequenza D'acquisto
  • Realizzare un'azione promozionale
Standard

  • Acquisizione contatti
  • Branding - Notorietà
  • Realizzare un'azione promozionale
La scelta di determinati obiettivi influirà sulla presenza o meno di specifici strumenti nel proseguo dell'impostazione della campagna. Di seguito l’elenco degli strumenti di comunicazione messi a disposizione in seguito alla scelta delle diverse tipologie di obiettivo:

Branding

  • Strumenti di Supporto: Landing page senza form di registrazione, Tab Facebook senza form di registrazione, e Sfogliabile.
  • Strumenti di campagna: e-mail, sms, posta, Adwords, Facebook, Banner.
Acquisizione contatti

  • Strumenti di Supporto: Form di supporto, Landing page con form contatti, Tab Facebook con form contatti e Applicazione Facebook con form contatti.
  • Strumenti di campagna: Form permanente, Adwords, Facebook, Banner, e-mail e affitto liste B2C.
Realizzare un’azione

  • Strumenti di Supporto: Form HTML, Landing page con form di registrazione, Tab Facebook con form di registrazione. (OBBLIGATORIO)
  • Strumenti di campagna: E-mail, posta e sms.
Acquisizione clienti

  • Strumenti di Supporto: Landing page con form contatti, Tab Facebook con form di contatti e Applicazione Facebook con form contatti.
  • Strumenti di campagna: Adwords, Facebook, Banner, e-mail, SMS.
Incremento frequenza d’acquisto

  • Strumenti di Supporto: Nessuno
  • Strumenti di campagna: E-mail, SMS.
  Aumento Scontrino Medio

  • Strumenti di Supporto: Nessuno
  • Strumenti di campagna: E-mail, SMS.
In caso di tipologia ecommerce (tutti gli obiettivi), e di tipologia Standard (con obiettivo Realizzare un’azione) si attiverà anche l'associazione di un'offerta. La scelta di tali obiettivi, quindi, presuppone che tu ne abbia precedentemente importata almeno una dal tuo ecommerce/gestionale. L'offerta associata comparirà nelle sezione Offerte caricate.

Scegliere il nome dell'azione

Un volta definito il nome della campagna è necessario, nel passaggio successivo, definire il nome dell'azione specifica oggetto della campagna in corso di svolgimenti. L'azione è uno strumento che a definire più nel dettaglio lazione (appunto) di comunicazione all'interno della campagna in atto. Per definirla è necessario seguire i seguenti passaggi:

  1. Clicca sul pulsante sulla destra + NUOVA
  2. Aggiungi nel campo testuale il nome dell'azione che desideri e clicca su Aggiungi
  3. Scegli dalla tendina la nuova azione creata
SUGGERIMENTO:
Nello scegliere il nome dell'azione, cerca di essere il più specifico possibile, in modo da evitare future sovrapposizioni tra azioni simili
Esempio definizione corretta:

  • Campagna: "SMS"
    • Azione: "Aprile 2013"
    • Azione: "Maggio 2013"
  • Campagna: "Promozioni mensili"
    • Azione: "20% Aprile 2013"
    • Azione: "10% Maggio 2013"
  • Campagna: "Fiere"
    • Azione: "Salone del mobile 2013"
    • Azione: "Fiera della casa 2013"
Il grafico seguente, cerca di spiegare quella che dovrebbe essere la strutturazione ideale dell'account per ottenere il massimo in termini di comunicazione con Sendero:



Una volta definito il nome dell'azione, prima di proseguire alla creazione del target di comunicazione, è necessario stabilire due cose:

  1. La definizione geografica
  2. Lo strumento di comunicazione
Quindi, dalla sezione Definizione geografica, selezionate i paesi di destinazione di vostro interesse, mentre nella sezione Definizione strumento dovete selezionare SMS.

Creazione del target di campagna

La prima operazione da fare nel processo di creazione del target, è la denominazione dello stesso, digitandolo nel campo Nome del target. Il processo logico dietro la scelta del nome del target, segue quello delle definizione dell'azione: è necessario essere il più precisi possibile.

SUGGERIMENTO:
Ricordati che il nome del target è strettamente legato alle campagne remarketing.
Esempio definizione corretta:

  • Nome Target: "Donne dai 25 anni in su"
  • Nome Target: "Uomini delle regioni Campania, Puglia e Lombardia"

Dopo aver definito il nome del target clicca su CONTINUA per procedere alla schermata successiva, dove imposterai la profilazione da associare al Target appena nominato. Le variabili di profilazione che potrai definire saranno le seguenti:

  1. DEFINIZIONE GEOGRAFICA
  2. DIMENSIONE DEMOGRAFICA
  3. DIMENSIONE INTERESSI
  4. DIMENSIONE COMPORTAMENTALE
SUGGERIMENTO:
Tutti i box dai quali è possibile scegliere una o più variabili di profilazione, sono preimpostati su Tutte. Per selezionare singole variabili, togli la spunta da Tutte e clicca sui singoli campi tenendo premuto il tasto CTRL. Per selezionare interi blocchi, invece, tieni premuto il tasto SHIFT.
Per sapere quali variabile saranno disponibili solo se le avrai impostate nel database, leggi qui

La schermata finale della creazione del target, serve come panoramica rapida per controllare che la profilazione del target sia come effettivamente intendevi farla, e per sapere la numerosità estrapolata dal database in base alle variabili selezionate. Nel caso volessi modificare alcune impostazioni clicca sul pulsante MODIFICA IL TARGET, altrimenti procedi cliccando su PROCEDI CONFERMANDO IL TARGET.

Creazione dell'SMS

Per la creazione dell'SMS da inviare ai tuoi contatti dovrai decidere come riempire due campi, ovvero:

  • Mittente (che sarà preimpostato in base a quello che hai scelto in fase di attivazione dell’account)
  • Messaggio
SUGGERIMENTI:
  • Ricordati di rispettare i limiti in caratteri, ovvero 11 caratteri per il Mittente e 160 caratteri per il messaggio. Tieni conto che alcuni caratteri speciali vengono contati come due carettari anzichè uno. Questi sono:

  • All'interno del messaggio è possibile inserire anche indirizzi web (es: http://www.miosito.it ). Per monitorare i click su questi link nell'SMS consigliamo l'utilizzo di un sistema esterno di URL shortener (Es: Bit.ly)
  • Per attirare l’attenzione sull’oggetto dell’email, ti consigliamo di testare l’efficacia dell’inserimento di eventuali simboli (simboli unicode) pertinenti con l’oggetto dell’email. Di seguito una lista di simboli che potrete utilizzare nell’oggetto delle vostre Email inviate con Sendero (tramite copia/incolla):

Test e conferma dell'invio

Una volta creato l'SMS Sendero mette a disposizione lo strumento di Test, grazie al quale potrai inviare l'SMS di prova su qualsiasi cellualare, sia italiano che estero. Per procedere con il test basterò scegliere il prefisso internazionale di riferimento, il numero di cellulare obiettivo del test ed infine cliccare sul pulsante INVIA UN SMS DI TEST



Ricordati che il test dell'SMS consumerà crediti (0,065). Ad Ogni modo, ti consigliamo di eseguire sempre il test, per essere certo che la visualizzazione dello stesso sia come l'avevi immaginata.
Dopo l'invio di test, per procedere con la campagna ti basterò cliccare su CONTINUA e nella schermata successiva, che ti informerà sul costo in crediti previsto per la campagna, cliccare su CONFERMA E INVIA

Se non vuoi inviare subito la tua comunicazione, ma piuttosto postporla in una data o in un’ora futura, ti basterà cliccare su “Pianifica la Data” e scegliere il giorno e l’ora desiderate. Una volta impostate, clicca su CONFERMA E INVIA